Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 9° Lunedì 16 Dicembre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Economia 15:38 | 26/07/2018 - San Marino

Un picnic e Techno Science Park presenta le startup

Nella serata del 25 Luglio alle ore 18.30 presso il Podere Lesignano si è tenuto il primo networking picnic le aziende dell’Incubatore Techno Science Park San Marino Italia, business unit San Marino Innovation, gli imprenditori , le associazioni di categoria, gli investitori e i mentor. Scopo dell’iniziativa? Connettere ed avvicinare tutti i soggetti che a vario titolo operano nel mondo delle start up per creare una sinergia tra imprese già avviate e gli startupper.
“E’ importante far capire quanto il mondo della ricerca e dell’innovazione racchiudano immense opportunità per le imprese - ha commentato la direttrice Valentina Vicari- poiché potrebbero trovare nel talento degli innovatori quel fattore X fondamentale per crescere ed evolversi”.
L’incubatore ha offerto a tutti i suoi ospiti un apericena nella formula picnic nella splendida cornice del lago del Podere Lesignano. Lo chef Franco di Nicola (startupper), si è dedicato con grande dedizione alla preparazione del menù utilizzando la sua creazione Reverso knife, l’evoluzione del coltello da chef. Questa nuova formula di networking ha permesso alle 12 start up di presentarsi in modo diretto, semplice, creando un contatto tra imprenditori e aziende informale, che in altro modo non avrebbe avuto modo di svilupparsi.
Per i settori dell’ICT hanno esposto i loro progetti le start up Rubiko, che realizza soluzioni digitali, unendo comunicazione, creatività e innovazione tecnologica, Maraja, che offre una piattaforma per la gestione di aste online per case d’asta del settore collezionismo e Autech che risponde alle esigenze del mercato dei software per automazione industriale. Per la sezione turismo si sono presentate le start up Leonardo Travel Service e Social Tips che stanno portando in Repubblica piattaforme rivoluzionarie per i prodotti turistici.
Non è mancato il settore consulenza e formazione dove si sono distinte Carisma RCT, specializzata nell’ingegneria di modelli creativi operativi che permettono alle aziende di raggiungere i propri obiettivi di crescita con il minor investimento di risorse possibili e Pienissimo, che si occupa di formazione per gli imprenditori dei Food & Beverage.Evolvency, invece, ha mostrato come i video amatoriali possano assumere un valore
completamente differente se montati con editing professionale e accattivante.
Per il settore medicale, Rosetta ci ha mostrato le incredibili possibilità della genomica attraverso l’analisi del DNA per scoprire la predisposizione genetica alle differenti malattie.
Il settore eco-creatività è stato rappresentato dalla start up La fattory con componenti d’arredo in cartone e produzioni di scatole salva spazio per la casa, e per la green energy , Gaitech e il suo generatore di calore a cavitazione (Hydropower), produttore di energia termica a impatto zero.