Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it symbol-reunion-il-17-luglio-luevento-commemorativo-dello-storico-locale-al-campo-bruno-reffi-A25039 001 Max 23° Martedì 28 Settembre 2021
sanmarino.geronimo it symbol-reunion-il-17-luglio-luevento-commemorativo-dello-storico-locale-al-campo-bruno-reffi-A25039 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 17:17 | 07/07/2021 - Repubblica San Marino

Symbol Reunion: il 17 luglio l’evento commemorativo dello storico locale al Campo Bruno Reffi

Si terrà sabato 17 luglio nella cornice del Campo Bruno Reffi l'evento “Symbol Reunion”, una serata dedicata al ricordo di quella che era e rimarrà nel cuore e nei ricordi di tanti sammarinesi la storica “discoteca del Titano”. “Un locale che è stato per anni uno dei simboli della movida romagnola e da cui arrivavano turisti da tutta Italia per poterci passare una serata”, ricorda Marco Corona, colui che sarà il vocalist ufficiale dell’evento commemorativo insieme a Marco Moda.
Questa quarta edizione del Symbol Reunion si presenterà decisamente diversa da tutte le altre, essendo la prima organizzata in estate e nel centro storico di San Marino. Ma soprattutto, sarà la prima edizione gestita dai familiari di Massimo Ercolani, lo storico proprietario del locale, con il sostegno della Segreteria di Stato al Turismo. La moglie Eliana e i figli Veronica e Andrea hanno così voluto onorare la memoria dello storico proprietario del locale, “una persona fantastica, che riusciva a trasmettere entusiasmo e passione in ogni cosa che faceva”, ha ricordato il Segretario Pedini Amati in conferenza stampa.
L’inizio dell’evento sarà alle ore 17.30, seguito da un aperitivo di benvenuto e una cena a buffet per tutti i prenotati. Prima del taglio della torta e dei Dj-Set, sarà dedicato un doveroso tributo a Raffaella Carrà, cantante, attrice, conduttrice e icona di stile tristemente scomparsa nei giorni scorsi. Parte del ricavato della manifestazione sarà donato in beneficenza al reparto di Oncologia dell’Ospedale di Stato.
L'evento, ha sottolineato in conclusione il Segretario Pedini Amati, sarà “svolto in pieno rispetto delle normative anti-Covid in vigore, richiedendo un certificato di vaccinazione o un tampone negativo nelle ultime 48 ore”.