Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it applausi-ed-emozioni-per-la-corale-a-bologna-A2151 001 Max 11° Lunedì 04 Marzo 2024
sanmarino.geronimo it applausi-ed-emozioni-per-la-corale-a-bologna-A2151 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cultura 11:44 | 24/05/2018 - Repubblica San Marino

Applausi ed emozioni per la Corale a Bologna

Bologna, il turrito capoluogo emiliano romagnolo, Bologna la “dotta “che vanta il primato della cultura con l’istituzione del più antico ateneo del mondo occidentale, ha accolto il 19 maggio scorso la Corale San Marino in trasferta con l’Orchestra “I Cameristi“ del Centro Sammarinese Studi Musicali. Splendida la cornice dell’evento, la Basilica di San Petronio in Piazza Maggiore, immenso e insigne monumento religioso gotico dalle altezze vertiginose e custode di opere artistiche di grande valore.

Il concerto, che ha ottenuto il patrocinio del Comitato Unesco di Bologna, ha riproposto lo “Stabat Mater di Karl Jenkins", opera musicale  di grande successo tanto apprezzata il sabato precedente nella Basilica del Santo a San Marino Città, è stato introdotto alla presenza di numerose autorità dal Presidente della Corale Avv. Giovanna Crescentini e aperto dal soprano Dora Di Natale che ha magistralmente interpretato il Domine Deus di Antonio Vivaldi.

Successivamente un incalzare di brani di grande suggestione diretti dal Maestro Fausto Giacomini ed  eseguiti anche in  varie lingue come il latino, l’arabo, l’aramaico hanno accompagnato il folto pubblico presente in un percorso musicale  emozionante e ricco di misticismo.

Perfetta l’esecuzione dell’Orchestra “I Cameristi “ e notevoli le performances musicali  delle due soliste Yasemin Sannino, dalle calde tonalità arabeggianti, e Lorena Chiarelli, che hanno dato prova delle loro riconosciute  ed apprezzate qualità vocali.

Applausi a fine concerto e grandi emozioni per tutti, con un sentito ringraziamento al Rettorato della Basilica,  al Main Sponsor “MEP Musica e Parole" che ne ha curato la  pregevole comunicazione, al Lions Club Bologna San Petronio, Lions Club Irnerio, Lions Club Bologna San Luca , Rotaract Bologna 7, Zonta Club Bologna e Fondazione Mariele Ventre – Antoniano che sono riusciti a promuovere e sostenere un evento  perfettamente riuscito che rimarrà nella memoria di tanti.   

Davide  Collini

(Foto Davide Collini e Massimo Grossi)