Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it un-anno-da-record-per-lufficio-marchi-e-brevetti-A21396 001 Max 13° Sabato 24 Febbraio 2024
sanmarino.geronimo it un-anno-da-record-per-lufficio-marchi-e-brevetti-A21396 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 18:06 | 18/02/2021 - Repubblica San Marino

Un anno da record per l'Ufficio marchi e brevetti

Si è svolta questa mattina, presso la sede della Segreteria di Stato all’Industria, la conferenza stampa di presentazione dell’attività dell’Ufficio di Stato Brevetti a Marchi alla presenza del Segretario di Stato all’Industria Fabio Righi e del Direttore dell’Ufficio Silvia Rossi. 
Fabio Righi (Segretario di Stato all’Industria): ‘Il 2020 è stato un anno complicato per il settore economico. La mia Segreteria desidera condividere con la cittadinanza e gli operatori i dati generali di un ufficio che si è rivelato strategico, che segna un trend positivo oltre ad alcune prospettive future e al potenziamento delle norme necessarie perché San Marino sia allineato al resto del mondo, perché sia competitivo e attrattivo per nuove realtà. In generale, l’USBM, sul solo anno 2020, ha incrementato di oltre 55.000,00 euro le proprie entrate e ciò nonostante le problematiche e i disagi che hanno caratterizzato i 12 mesi appena conclusisi: è un dato assolutamente positivo, complice è stata la capacità di avere strutturato in tempi celeri una procedura digitale di deposito.’
Silvia Rossi (Direttore Ufficio Brevetti e Marchi): ‘Durante il lockdown del marzo 2020 l’Ufficio è rimasto chiuso per tre settimane: questo avrebbe potuto diminuire, fino quasi ad azzerarli, gli incassi. Al contrario, la possibilità data di inviare per email le domande, non solo ha semplificato il lavoro degli studi di consulenza in proprietà industriale e brevettuale che effettuano i depositi, ma ha consentito loro di continuare a lavorare e operare e ha dato continuità all’attività dell’ufficio che, nel corso del 2020, ha segnato il proprio record di entrate per un totale di Euro 1.625.342,00. Si tratta di un traguardo importante che mantiene i risultati dell’USBM in costante crescita da anni. Rispetto al 2019 – prosegue il Direttore Rossi - si registra un lieve decremento dei depositi di brevetti europei e dei marchi nazionali e internazionali ma un aumento dei brevetti nazionali e delle annualità di rinnovo riscosse sui brevetti. Mi preme fare un plauso ai collaboratori dell’ufficio che si sono prestati a recuperare l’arretrato con grande dedizione ed entusiasmo.’
La Segreteria ha brevemente presentato anche alcuni interventi di prospettiva come: il progetto di legge appena depositato per l’introduzione nell’ordinamento sammarinese dei certificati complementari di protezione per i medicinali che rappresentano un’importante opportunità per le aziende nel settore della ricerca farmaceutica e l’imminente sottoscrizione di un Administrative Agreement con l’Organizzazione Europea dei Brevetti (EPO), novità importante per la Repubblica sui rapporti di ricerca e di esame sui brevetti a vantaggio e in favore delle piccole e medie imprese che permetterà di riconoscere alle stesse finanziamenti che coprono l’80% del costo di ricerca, fino a un massimo di 400 ricerche all’anno.
La Segreteria, nell’unirsi al plauso espresso dal Direttore Rossi ai collaboratori dell’Ufficio Marchi e Brevetti, coglie l’occasione per ringraziare i collaboratori di tutti gli uffici del Dipartimento Economia per la professionalità, dedizione, lavoro e impegno dimostrato nel periodo emergenziale della pandemia.