Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it pericoli-per-gli-alunni-di-montegiardino-oggi-lennesimo-schianto-non-y-ora-di-intervenire-A24733 001 Max 23° Martedì 28 Settembre 2021
sanmarino.geronimo it pericoli-per-gli-alunni-di-montegiardino-oggi-lennesimo-schianto-non-y-ora-di-intervenire-A24733 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 12:04 | 25/06/2021 - Repubblica San Marino

Pericoli per gli alunni di Montegiardino, oggi l'ennesimo schianto: non è ora di intervenire?

Tutte le mattine, nel periodo scolastico, alle 8.00 gli alunni di Montegiardino raggiungono il cancello d’ingresso della Scuola, chi con i bus, chi in auto accompagnato dai genitori, chi a piedi. Tanti utilizzano Via Scalbati, senza marciapiede e un controllato attraversamento pedonale. Tanti modi di arrivare quindi, ma per tutti c’è grande insicurezza.  Una sensazione palesata da molti da anni e che ha trovato un nuovo esempio proprio stamattina, quando un’auto è piombata sulla carreggiata, franando contro un albero. La pericolosità di quel tratto di via è da gran tempo conosciuta, tanto che la Giunta ha fatto della costruzione di un marciapiede e della sicurezza in quel segmento una priorità del suo programma e ha chiesto ripetutamente alle Segreterie competenti un intervento, senza esito.  Non sono solo genitori, docenti e alunni a ravvisarne la pericolosità, ma anche gli stessi residenti lo rimarcano. La problematica si trascina da anni con un rimpallo continuo di posizioni e di responsabilità, senza una risposta chiara. Quello che è successo oggi non ha portato gravi conseguenze perché le scuole sono chiuse e i Montegiardinesi, che circolano per quel tratto di strada numerosi, sono stati trattenuti nell’uscita mattutina dal caldo di questo periodo.

La Giunta del Castello di Montegiardino richiama  nuovamente le pubbliche Autorità sul grave pericolo che rappresenta quel tratto di strada, senza la sicurezza di un marciapiede, a pochi passi dalla scuola. "Si aspetta forse - si legge in una nota - un evento ancora più disastroso per prendere provvedimenti? Ci auguriamo vengano adottate decisioni e misure celeri, anche alla luce di questo ultimo episodio".