Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it libert-di-stampa-e-di-espressione-da-sempre-priorit-per-la-repubblica-A23411 001 Max 24° Lunedì 10 Maggio 2021
sanmarino.geronimo it libert-di-stampa-e-di-espressione-da-sempre-priorit-per-la-repubblica-A23411 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 17:32 | 02/05/2021 - Repubblica San Marino

Libertà di stampa e di espressione, da sempre priorità per la Repubblica

Le Nazioni Unite indicano il 3 maggio quale Giornata Internazionale per la libertà di stampa. La Repubblica da San Marino, da sempre, si batte sul proprio territorio e negli organismi internazionali per affermare con convinzione il valore del diritto di parola, di commento, di espressione e contemporaneamente per la tutela dei giornalisti e di tutti gli operatori dell’informazione.
"Nell’era della comunicazione, nella quale ci troviamo a vivere, è più che mai essenziale che gli organi di informazione siano liberi - si legge in una nota - della Segreteria di Stato all'Informazine - e che allo stesso modo lo siano i giornalisti. Soltanto giornali e giornalisti liberi garantiranno un’informazione corretta ai lettori in un’epoca tristemente segnata dalle fake news che proliferano in maniera incontrollata su social network e nuovi strumenti digitali e dai tentativi costanti di indirizzare l’opinione pubblica in maniera fuorviante. La libertà di stampa è un valore fondamentale per la Repubblica di San Marino che la sostiene con iniziative promozionali e di tutela e con interventi legislativi, alcuni dei quali di recente discussione oltre che dalle leggi che negli anni, le istituzioni, hanno saputo scrivere a sostegno del settore, ma non possiamo dimenticarci come nel mondo, siano ancora numerosi i casi di giornalisti che subiscono minacce, condanne sommarie, arresti, vessazioni e in molti casi vere e proprie torture e, come ricorda tristemente l'Osservatorio UNESCO, nel 2020 almeno 76 giornalisti siano stati
assassinati. Se la libertà dei giornalisti è una priorità chiave di ogni Stato di diritto - si conclude -  essa viaggia di pari passo con la necessità di garantire agli stessi condizioni lavorative dignitose a contrasto di situazioni che
troppo spesso sfociano in trattamenti da “lavoro nero” e ai cittadini un’informazione adeguata, libera, neutrale e chiara. Perché la libertà di stampa è soprattutto informazione libera, da promuovere con convinzione, in
ogni ambito, nell’interesse di tutti".