Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it il-futuro-del-turismo-da-san-marino-allentroterra-A13238 001 Max 16° Martedì 05 Marzo 2024
sanmarino.geronimo it il-futuro-del-turismo-da-san-marino-allentroterra-A13238 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 19:46 | 30/04/2020 - Repubblica San Marino

Il futuro del turismo da San Marino all'entroterra

Se c’è un tema sul quale oggi il territorio ha urgenza di confrontarsi, questo è il turismo sostenibile, lento, fatto di piccoli gruppi, che va a incrociare un altro grande tema: il turismo culturale. E quale contesto migliore del San Marino Green Festival per sviluppare un tema da subito nelle corde del giovane festival? 

Per approfondirlo gli organizzatori lavorano già da tempo ad un format snello e gradevole, OltreFestival, che anticiperà il festival vero e proprio, ma con il focus sul territorio limitrofo. L’emergenza ha scompaginato i programmi, senza però fermarli. OltreFestival andrà in diretta sul palcoscenico digitale di Facebook giovedì 21 maggio alle ore 17, con un gruppo di relatori che ha tutte le caratteristiche per essere un gruppo di lavoro.

I comuni di Verucchio, Monte Cerignone e Sassocorvaro Auditore, la proloco di Pennabilli, oltre naturalmente alla Repubblica di San Marino, sono le realtà che siederanno al tavolo virtuale. Tra gli elementi comuni c’è una storia antica, rocche che hanno visto guerre e battaglie, prodotti enogastronomici di alta qualità. Eppure questo bendidio è sempre rimasto nascosto, in ombra rispetto ai luccichìi della vicina riviera. 
Il programma di OltreFestival si nutrirà di questo, ma anche di apporti esterni come interventi di esperti del settore, spezzoni di documentari, siparietti brillanti, ecc., apporti che manterranno il ritmo dell’evento fresco e agile, pur restando in linea con i contenuti principali. Ospiti d’eccezione: Blasco Giurato, direttore della fotografia del film premio Oscar Nuovo Cinema Paradiso di Tornatore; Luigi Rossini, regista del documentario Magica Valmarecchia, di cui si godranno alcuni passaggi; e infine Luca Regina, il fantasioso autore di Ecocircus.
E poi via verso l’appuntamento successivo, giovedi 25 giugno, con la videoconferenza Il futuro dell’acqua – La gestione idrica al tempo del cambiamento climatico, dedicata in particolare al consumo residenziale di acqua, in cui finalmente avremo risposta ad alcune annose questioni, come la qualità dell’acqua che fuoriesce dai nostri rubinetti.
Il festival vero e proprio si terrà sabato 26 e domenica 27 settembre, con un tema che rivela la voglia di sobrietà ed essenzialità di questi tempi: Avere meno per essere di più.