Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it coronavirus-secondo-decesso-sul-titano-A11438 001 Max 16° Martedì 05 Marzo 2024
sanmarino.geronimo it coronavirus-secondo-decesso-sul-titano-A11438 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 12:53 | 09/03/2020 - Repubblica San Marino

Coronavirus, secondo decesso sul Titano

Un paziente 92enne, ricoverato da tempo e positivo al Covid-19, è morto la scorsa notte.

A darne oggi il triste annuncio è Gabriele Rinaldi, direttore generale dell’Authority sanitaria, durante il tradizionale appuntamento con i media all’Ospedale di Stato per fare il punto della situazione sull’emergenza coronavirus nella Repubblica di San Marino. Si tratta del secondo decesso sul Titano: il primo è avvenuto il 2 marzo scorso quando ha perso la vita un sammarinese 88enne, che era ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale “Infermi” di Rimini dal 25 febbraio 2020 e presentava una situazione clinica complessa per varie patologie già prima dell’infezione.

Resi noti durante la conferenza stampa tutti i dati: i casi positivi, esclusi i due decessi, sono 49, con 14 casi nuovi, di questi 36 sono ricoverati all'Ospedale di Stato - 10 donne e 26 maschi; 6 i ricoveri nel reparto di Terapia Intensiva - una femmina e 5 maschi; 30 nelle degenze ordinarie - 9 donne e 21 maschi; 13 gli isolati al domicilio - 9 donne e 4 maschi. I tamponi effettuati sono in totale 92, di cui 51 compresi i deceduti positivi; 34 negativi e 7 in attesa di risposta. Ben 164 le quarantene domiciliari attive sui contatti stretti; 102, invece, quelle terminate. Delle 164 quarantene, 32 riguardano il personale sanitario dell’Istituto per la sicurezza sociale e 3 le forze dell'ordine.