Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it volley-serie-b-la-titan-services-cede-nettamente-a-ravenna-0-3-A23239 001 Max 23° Martedì 28 Settembre 2021
sanmarino.geronimo it volley-serie-b-la-titan-services-cede-nettamente-a-ravenna-0-3-A23239 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Sport 16:20 | 25/04/2021 - Repubblica San Marino

Volley serie B: la Titan Services cede nettamente a Ravenna (0-3)

Titan Services – Consar Ravenna 0-3 (21/25 19/25 21/25). Arbitri: Chiara Mochi (1°) e Giulia Natalini (2°). La Titan Services non ripete la partita d’andata a Ravenna e subisce lo stesso parziale che aveva inflitto all’andata ai bizantini. La differenza la fanno la fisicità, la potenza e il muro degli avversari che giocano sempre col piede ben piantato a fondo sul pedale dell’acceleratore. In casa sammarinese buona prova di Benvenuti (il forse fino all’ultimo) che attacca col 41% ed è l’unico in doppia cifra (13 punti) e, relativamente al primo set, di Ian Kiva (46% e 6 punti, 4 nel primo parziale).

Senza il palleggiatore titolare Rondelli, costretto al riposo dopo la vaccinazione anti covid e con Benvenuti ancora un po’ debilitato per le stesse ragioni, la Titan Services schiera Frascio opposto al palleggiatore Cicconi; Kiva e Benvenuti schiacciatori; Bernardi ed Elia Lazzarini centrali. Il libero è Rizzi. Nella prima frazione di gioco il primo allungo è della Titan Services (dal 6 pari al 10/6). Ravenna torna sulla parità (12/12) e passa (15/16) anche grazie ad alcuni errori in attacco dei padroni di casa. Anche gli ospiti sbagliano qualcosa di troppo, soprattutto in battuta, e il set si mantiene in equilibrio fino al 19/21, punteggio che convince coach Mascetti al secondo time out. Un attacco lungolinea non irresistibile (21/24) e un muro (21/25) chiudono la ripresa in favore dei bizantini. La seconda frazione di gioco vede Ravenna scattare in avanti (5/9). Gli ospiti attaccano bene soprattutto dai lati con diagonali potenti e precise e il loro muro crea grossi problemi agli attacchi dei titani. Sul 14/17 Mascetti spende il primo time-out e il secondo sul 16/21 ma l’inerzia rimane saldamente in mano ai ravennati che s’impongono per 19/25. Nel terzo set parte meglio la Titan Services (6/3 e time-out ospite) che trova buone soluzioni in attacco soprattutto con Benvenuti da posto 4. Sul punteggio di 14/10 i bizantini si scuotono, tornano decisamente in partita (16/16) e mettono la freccia (19/21). E’ il sorpasso decisivo. Un attacco lungolinea (21/24) e un errore in attacco della Titan Services chiudono set e match (21/25).

Tabellino Titan Services. Benvenuti 13, Elia Lazzarini 1, Frascio 7, Kiva 6, Bernardi 5, Cicconi 1, Rizzi (L1), Andrea Lazzarini 3, Carigi, Ricci. N.E. Broccoli (L2), Pancotti, Alessandrini. Ace 0. Muri punto 7. All. Stefano Mascetti.

Tabellino Consar. Pirazzoli (L1), Grottoli 8, Martinelli, Bovolenta 3, Tomassini 5, Rossi 14, Baroni 12, Pascucci 1, Ricci Maccarini, Orioli 13. N.E. Marchini (L2), Raggi, Boscherini, Martinelli. Ace 4. Muri punto 8. All. Roberto de Marco.

Classifica del girone E2. Querzoli Forlì 28 (10 partite giocate); Geetit Bologna 20 (9); Kerakoll Sassuolo 11 (8); Consar Ravenna 11 (10); Titan Services 6 (9); Sab Heli Rubicone 5 (8).

Prossimo turno. (Recupero 9^ giornata). Venerdì 30 aprile ore 20.30 a Serravalle: Titan Services – Sab Heli Rubicone