Per info e segnalazioni:
sanmarino.geronimo it il-maestro-mazzoni-porta-il-virtuosismo-dellultimo-liszt-al-teatro-titano-A24351 001 Max 13° Giovedì 18 Aprile 2024
sanmarino.geronimo it il-maestro-mazzoni-porta-il-virtuosismo-dellultimo-liszt-al-teatro-titano-A24351 002 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Spettacolo 12:13 | 09/06/2021 - Repubblica San Marino

Il Maestro Mazzoni porta il virtuosismo dell'ultimo Liszt al Teatro Titano

Il repertorio musicale dell’ultimo Liszt, quello dell’ultima decade della sua lunga esistenza (1811 - 1886), sarà al centro del nuovo appuntamento della Rassegna Musicale d’Autunno Restart21 a cura dell’Associazione Camerata del Titano.

Domenica 13 giugno, (ore 18) al Teatro del Titano, ospite della rassegna sarà il maestro Marcello Mazzoni nella sua prima presentazione assoluta del nuovo album dal titolo Liszt Noir, prodotto dalla casa discografica svizzera BAM: una raccolta di otto esecuzioni del Maestro Mazzoni di altrettanti brani del grande compositore ungherese.

L’ultimo Liszt, da diversi anni al centro di studi e ricerche, è raramente presente ne programmi concertistici. Si tratta di un repertorio speciale fatto di puro virtuosismo dal punto di vista armonico e timbrico. Sarà un evento davvero speciale quello proposto dalla Rassegna Musicale d’Autunnno Restart21 e non solo perché la manifestazione sammarinese è stata scelta per l’anteprima assoluta dell’importante novità discografica della casa di produzione BAM. Per questa particolare esecuzione il Marcello Mazzoni suonerà infatti un pianoforte Steinway & Sons gran coda, un modello tra i più esclusivi al mondo nell’ambito dei concerti per piano, generalmente usato dal grande pianista GrigoriJ Sokolov.

La XXII edizione della Rassegna Musicale d’Autunno Restart21 organizzata dall’Associazione Camerata del Titano e promossa dalla Cassa di Risparmio di San Marino e dalla Società Unione Mutuo Soccorso, con il Patrocinio della Segreteria di Stato alla Istruzione e Cultura, proseguirà il 23 giugno con un concerto dell’Orchestra Camerata del Titano. Il 4 luglio sarà protagonista il maestro Filippo Lattanzi, per la prima volta a San Marino dove porterà l’energia vitale, antica e contemporanea delle percussioni.